Raduno alianti vintage, Montagnana

Il 28 e il 29 aprile sull’aviosuperficie Baschirotto di Montagnana si è svolto un piccolo raduno di alianti vintage, con anche una piccola serie di esibizioni acrobatiche.

Ciani EC59/39 Uribel C, aliante italiano degli anni ’50 con inusuale coda a V

Schleicher Ka 2b

Schleicher Ka 6E

Schleicher Ka 6CR

Il trainatore ATEC 321 Faeta

Andrea Pesenato a bordo del suo CAP 231

Sonerai, autocostruito inizialmente progettato come racer per le categorie entry level delle pylon race

Zlin Shock Cub, replica ULM del famoso Piper Cub, con una livrea “finta arrugginita”.
A dir la verità non sarebbe molto acrobatico, ma ha deliziato il pubblico con un decollo molto corto…

…e un passaggio ad elevato angolo d’incidenza. Complice il lieve vento contrario, sembrava quasi fermo a mezz’aria!

Passaggio di una delegazione dell’Historical Aircraft Group con un biplano Boredom Fighter e il Cessna O-1 Bird Dog del Presidente dell’associazione.

Era solo un visitatore, ma è comunque interessante… Slepcev Storch, replica ULM del velivolo STOL Fieseler Fi-156 Storch della Seconda Guerra Mondiale

Due dei gate guardian dell’aviosuperficie: Fokker 27 cargo della defunta Miniliner

MB.326

2 commenti su “Raduno alianti vintage, Montagnana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *