Archivi tag: airplane

Airpower 2016 (parte 1)

Photogallery dell’airshow

L’Airpower è uno degli airshow più importanti d’Europa, organizzato con cadenza biennale (o, com’è successo per questa edizione a causa di problemi di bilancio, triennale) sulla base aerea austriaca di Zeltweg, con una forte sponsorizzazione da parte di Red Bull, che ha portato all’airshow tutti i suoi aerei.
Un po’ di numeri:
300’000 spettatori
240 aerei tra display in volo e mostra statica
9 ore ininterrotte di esibizioni

All’apertura, 3 PC-6 austriaci disegnano la bandiera austriaca con lo sgancio di acqua colorata.

DC-6 Red Bull, che in una delle sue “vite precedenti” è stato anche l’aereo del dittatore yugoslavo Tito.

Replica di un caccia Fokker D.VII della Prima Guerra Mondiale

Formazione di 4 addestratori SAAB 105 austriaci

Esibizione solista di un F-16 belga, costretto ad un certo punto ad interrompere l’esibizione a causa di uno stallo al compressore.

Pattuglia acrobatica spagnola Patrulla Aguila

Caccia ceco SAAB Gripen con livrea da Tiger Meet

Formazione speciale per ricordare vari modelli che hanno servito nell’Aeronautica Austriaca:
Addestratore Fouga Magister

Caccia de Havilland Vampire

Caccia SAAB Tunnan. “Tunnan” in svedese vuol dire “botte”, nome alquanto appropriato visto l’aspetto… cicciottello dell’aereo, dovuto al motore con compressore centrifugo.

F-5 Tiger

Caccia SAAB Draken, in versione biposto da addestramento (notare il periscopio nell’abitacolo posteriore)

Completano la formazione un SAAB 105 ed un Typhoon

Come si vede nell’immagine precedente, il Draken si è poi separato dal resto della formazione per eseguire un’esibizione solista. Il Tunnan, il Draken e il Viggen che posterò più avanti sono mantenuti in condizioni di volo, insieme ad altri aerei storici svedesi, dall’associazione civile Swedish Air Force Historic Flight, che ha come scopo preservare il patrimonio aeronautico svedese.

Esibizione di Peter Besenyei, pluricampione acrobatico e uno degli inventori della Red Bull Air Race

Pattuglia acrobatica svizzera PC-7 Team

Elicottero Bristol Sycamore recentemente restaurato da Red Bull, unico esemplare attualmente volante

Addestratore North American T-28 Trojan, anch’esso recentemente restaurato da Red Bull

A109 belga

Pattuglia Blanix Team di Red Bull, con 2 alianti Let L-13 Blanik trainati contemporaneamente da un singolo Extra 300

SAAB 105 austriaco in livrea Tiger Meet

Elicottero acrobatico Bo105 di Red Bull

Elicottero d’attacco AH-1 Cobra di Red Bull

Elicottero storico Bell 47 di… non indovinerete mai eh… Red Bull

L’Ecureuil per riprese aeree

Pilatus PC-7 austriaco con livrea speciale per il 30° anniversario dell’entrata in servizio del modello nell’Aeronautica Austriaca

Leggi la seconda parte