Steadfast Noon 2014

Questa settimana, la base aerea di Ghedi ha ospitato l’esercitazione Steadfast Noon 2014, che ha come obiettivo addestrare gli equipaggi NATO all’uso di quelle che vengono eufemisticamente chiamate “armi speciali”.

I padroni di casa, i Tornado IDS “Diavoli Rossi” del 6° Stormo

Tornado IDS della Luftwaffe tedesca

F-16 polacco

L’Aeronautica turca ha volato sia con un F-16 monoposto…

…sia con un biposto

F-16 statunitense, basato ad Aviano

F-16 olandesi

Purtroppo l’unica concessione agli “special color” è stata l’uso di questi serbatoi da Tiger Meet

F-16 della Componente Aerea Belga

Per concludere, un Learjet 35 di una compagnia privata tedesca usato come simulatore di minacce elettroniche (notate infatti i pod da guerra elettonica montati sotto le ali). Le ali delle prime versioni dei Learjet (basati sul prototipo di aereo d’attacco svizzero FFA P-16) hanno degli attacchi subalari per carichi esterni, motivo per cui sono spesso usate per addestramento ECM.